Concorso pubblico per Guardia del corpo forestale regionale

| 31 dicembre 2019

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha indetto un concorso pubblico per esami e successivo corso di formazione per l’assunzione di 10 unità di personale nella categoria FA dell’Area forestale e della vigilanza ambientale, posizione economica FA1, profilo professionale Guardia del Corpo forestale regionale, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, presso l’Amministrazione regionale.

Sede: Trieste
Qualifica professionale: Guardia del corpo forestale regionale
Categoria: FA
Modalità di concorso: Per esami e successivo corso di formazione
Numero di posti messi a concorso: 10
Tipo di contratto: Tempo indeterminato full time
Modalità di svolgimento concorso: Qualora il numero delle domande fosse superiore a 250, l’Amministrazione regionale si riserva la facoltà di effettuare una preselezione. Il diario dell’eventuale preselezione verrà comunicato mediante avviso pubblicato sul sito istituzionale della Regione e sul Bollettino Ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia con valore di notifica a tutti gli effetti. Sul Bollettino Ufficiale della Regione verrà comunicato il diario della prova scritta almeno quindici giorni prima della prova stessa. L’ammissione alla prova orale verrà comunicata con lo stesso mezzo, ovvero con raccomandata con avviso di ricevimento spedita almeno venti giorni prima della data fissata per la prova stessa.
Livello di istruzione richiesto:
Diploma scuola media superiore
Titolo di studio richiesto: Diploma di scuola secondaria di secondo grado, con corso di studi almeno quadriennale.
Modalità di presentazione: È possibile effettuare l’invio della domanda dal 3 GENNAIO 2020, sul sito ufficiale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, alla sezione Concorsi, esclusivamente per via telematica secondo le modalità indicate nel bando, unitamente alla fotocopia leggibile di un valido documento d’identità
La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 4 febbraio 2020.
Alla domanda vanno allegati:
– fotocopia di un documento di identità personale valido;
– curriculum formativo e professionale, redatto in carta semplice, datato e sottoscritto, utilizzando preferibilmente il formato europeo.

Note: Il 30% dei posti messi a concorso è riservato ai sensi dell’art. 1014, comma 1, lettera a), del D.lgs. 66/2010 e s.m.i.
I vincitori, successivamente all’inizio del servizio, devono frequentare un corso di formazione professionale, anche a carattere residenziale, della durata non inferiore a tre mesi, per uno svolgimento minimo di 400 ore complessive. Il superamento dell’esame teorico-pratico da sostenere alla fine del corso di formazione costituisce elemento essenziale ai fini della valutazione per il superamento del periodo di prova.
Il presente avviso è pubblicato sul Supplemento del Bollettino Ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia n. 40 del 30 dicembre 2019 al BUR n. 52 del 27/12/2019.

Contatti: Per informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi al Servizio funzione pubblica della Direzione centrale autonomie locali, funzione pubblica, sicurezza e politiche dell’immigrazione (tel. 0403774221, 0403774254, 0403774290, 0403774327, 0403774277, 0432555739).
Eventuali richieste di assistenza tecnica potranno essere avanzate ad Insiel ai seguenti recapiti, precisando il nome dell’applicativo per cui si richiede assistenza (Istanze OnLine o, se in merito al sistema di accreditamento, LOGIN FVG):
Service Desk Insiel: 800 098 788 (lun-ven 8.00 – 18.00)
e-mail Insiel: assistenza.gest.doc@insiel.it

FONTE

Category: Concorsi