Tirocini alla Commissione europea: aumentano le opportunità!

| 7 ottobre 2019

Alla seconda selezione del 2019, il numero di tirocinanti iscritti al programma di tirocini della Commissione europea, noto con il nome di “Blue book”, ha raggiunto un nuovo record. Sotto l’egida di Günther H. Oettinger, Commissario per il Bilancio e le risorse umane, e Tibor Navracsics, Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, oggi la Commissione accoglie 950 tirocinanti per un periodo di cinque mesi, 300 in più rispetto alle sessioni precedenti.

Avviato nel 1960 con solo tre tirocinanti, il programma di tirocini retribuiti è cambiato molto ed è diventato il programma di tirocini più grande al mondo per numero di candidati e di tirocinanti. Nell’ultima selezione, i candidati provenienti dall’Europa e dal resto del mondo sono stati 8 682 a fronte di 950 posti disponibili per i tirocini che vanno dal 1º ottobre 2019 al 29 febbraio 2020.

Per i tirocinanti si tratta di un’occasione unica di lavorare fianco a fianco dei colleghi della Commissione alla realizzazione degli obiettivi strategici dell’UE. Durante lo stage ciascun tirocinante sarà seguito da un referente che lo aiuterà a definire i propri obiettivi professionali e a raggiungerli. Per coloro che desiderano candidarsi, l’iscrizione alla sessione autunnale 2020 del programma si aprirà a gennaio 2020.

Per ulteriori informazioni: https://ec.europa.eu/stages/about/key-facts-and-figures_en

FONTE (Eurodesk)

Category: Mobilità, Tirocini e stage