Progetto RIPAM, 635 unità per il profilo professionale amministrativo

| 4 ottobre 2019

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 1514 posti di personale non dirigenziale, a tempo indeterminato, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, dell’Ispettorato nazionale del lavoro e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. (GU n.68 del 27-8-2019).

Requisiti: 

  • Età non inferiore a diciotto anni;
  • Essere in possesso di uno dei titoli di studio di seguito indicati:
  • c1: per le 131 unità di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui n. 13 riservati al personale di ruolo, e le 57 unità da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui n. 6 riservati al personale di ruolo: Lauree Magistrali (LM) in: LMG/01 Giurisprudenza; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-62 Scienze della politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente. Lauree specialistiche (LS) in: 22/S Giurisprudenza; 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica; 71/S Scienze delle Pubbliche amministrazioni; 70/S Scienza della Politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente. Diploma di laurea (DL) in: Giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondola normativa. Classi di Laurea (L) in: L14 Scienze dei servizi giuridici, L16 Scienze dell’Amministrazione e dell’organizzazione, L36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati secondo la normativa vigente.
  • c2: – per le 635 unità di Profilo professionale amministrativo da inquadrare dei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui n. 127 riservati al personale di ruolo: Laurea (L), Diploma di laurea (DL), Laurea specialistica (LS), Laurea magistrale (LM).Dove va spedita la domanda: esclusivamente per via telematica, compilando il modulo on line tramite il sistema “Step-One 2019”, all’indirizzo internet https://www.ripam.cloud/

Clicca qui per approfondire la notizia. (FONTE)

Category: Opportunità in Italia