Speciale Francia

| 1 ottobre 2019

Trovare lavoro in Francia dall’Italia non è per niente facile. Al contrario dell’Inghilterra e degli Stati Uniti, in questo caso non è facile trovare agenzie che cerchino impieghi di lavoro “non au pair” direttamente dall’Italia.
La cosa migliore per trovare lavoro è recarsi direttamente sul posto, per esempio nei centri CRIJ (Centri Regionali d’Informazione Giovani) che possono fornire qualche informazione utile.
Nei siti indicati su questo articolo si possono trovare numerose e precise informazioni sul lavoro nel settore agricolo, alberghiero, nei centri vacanza e nei parchi di divertimento,con indirizzi di Enti, servizi di informazioni ed agenzie interinali.
Per trovare utili informazioni al riguardo segnaliamo anche il sito http://www.centrorisorse.org.
La guide di Job Trotter (serie Guides Travels) si rivela come sempre utilissima per chi vuole viaggiare e lavorare.

Di seguito proponiamo una navigazione dettagliata per argomenti in cui segnaliamo i principali canali per trovare informazioni e lavoro in Francia.

Come trovare informazioni prima di partire

La prima cosa che suggeriamo di fare dall’Italia è quella di rivolgersi all’Ambasciata francese e chiedere le informazioni relative alle regole di entrata e di soggiorno per motivi di lavoro nel paese.

Ambasciata di Francia
Piazza Farnese 67
00186 Roma
Tel. +39 66 86 011
Fax +39 66 86 01 360 oppure 66 86 01 418

Per ulteriori informazioni consultare il sito Internet http://www.france-italia.it
L’Associazione Culturale Italo-Francese è un altro punto di partenza in quanto si occupa di promuovere e diffondere la lingua e la cultura francesi, si possono trovare guide e informazioni sulla vita in Francia. Per conoscere l’Associazione Culturale della vostra città potete contattare:

Associazione Culturale Italo-Francese – Centro risorse
Piazza Farnese 67
00187- Roma
Tel.: 06686011

Segnaliamo inoltre il Servizio di collocamento europeo EURES European Employment Services, gestito in Italia dal Ministero del Lavoro (numero verde 16 74 44 55 5, per avere gli indirizzi degli Euroconsiglieri in Italia), collega i vari servizi di collocamento degli stati membri dell’UE e fornisce informazioni sui posti vacanti e le opportunità di lavoro. Gli Euroconsiglieri offrono consulenza sulle condizioni di lavoro e di vita nel paese scelto attraverso chat online oppure telefonicamente.

Permesso di soggiorno

Come gli altri cittadini europei, gli italiani possono entrare in Francia con la sola carta d’identità. Tuttavia, mentre per i primi tre mesi non occorre alcuna autorizzazione per cercare lavoro, allo scadere di tale termine occorre richiedere il permesso di soggiorno (carte de séjour) presso la Polizia locale, il Municipio o la Prefettura di Parigi. Il documento viene rilasciato soltanto se lo straniero dimostra di avere un’occupazione e un alloggio.
E’quindi necessario presentare una carta d’identità o un passaporto, un certificato di stato civile, tre foto, un certificato di lavoro (il lavoratore dipendente sarà indicato sul permesso di soggiorno) e un certificato di nascita (tradotto in francese, se necessario).
Il primo permesso di soggiorno ha una validità corrispondente al periodo di occupazione, se inferiore ad un anno, altrimenti ha durata di 5 anni.

Alloggio

Trovare casa a Parigi non è esattamente una passeggiata. Meglio partire dall’Italia con qualche numero di riferimento in più. Comunque, a Parigi, rivolgersi a Le Foyer International, rue Cabanis 75014 Paris , per l’alloggio provvisorio dei lavoratori. L’accesso nei foyers è riservato a giovani fra i 18 e i 25 anni che lavorino in Francia. E’ un tipo di sitemazione che si trova nelle città di media importanza e la pensione può variare tra i 275 e i 470 euro al mese.

Ostelli della gioventù

Potete consultare il sito http://www.fuaj.org

Case dei giovani lavoratori

Accolgono giovani, lavoratori, giovani in formazione e alla ricerca di lavoro di età compresa generalmente tra i 16 e i 30 anni:  ADEF , CLJT
Agence EduFrance (l’agenzia fornisce informazioni sulle offerte di studi superiori e molte notizie utili per studiare, viaggiare e soggiornare in Francia).

Trovare lavoro sul posto

In Francia è possibile rivolgersi sia al collocamento pubblico che privato, tenendo conto delle debite differenze. L’equivalente dei nostri uffici di collocamento è l’ANPE (Agence Nationale pour l’Emploi) che con circa 600 strutture sul terrirorio nazionale garantisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.
Ci sono ANPE specializzate nel fornire lavoro sopratutto nel settore turistico, alberghiero e della ristorazione. E’possibile presentarsi di persona oppure collegarsi attraverso il Minitel, servizio telematico diffusissimo, consultabile anche dagli uffici postali.
Altrettanto utili per i giovani sono i Centres d’Information et Documentation Jeunesse (CIDJ) presenti in tutte le citta francesi. Qui si trova uno spazio d’informazione lavoro con schede consultabili sugli e organismi e le agenzie di collocamento e di orientamento, consigli concreti per il curriculum vitae, colloqui, ecc.
Ecco gli indirizzi degli uffici principali:

ANPE – Agence Nationale pour l’Emploi
Lomé, Togo
Tel. +22822259774
https://anpetogo.org/  

CIDJ Parigi
101, Quai Branly
75015,  Paris
tel: 0033-144491200
http://www.cidj.asso.fr

Recentemente l’ANPE e il CIDJ hanno aperto on-line un sito per la ricerca dell’impiego in tutta la Francia. Da consultare assolutamente, anche se la maggior parte dei lavori non sono temporanei:
http://www.infostages-job.com/BS/site2008/indexEntrer.htm
Anche il CNOUS (Centre National des OEuvres Universitaires et Scolaires) fornisce servizi simili con indirizzi per lavoretti o impieghi temporanei per studenti.

Un altro organismo degno di nota è l’APEC (Association Pour l’Emploi des Cadres) che si rivolge a persone con diploma di formazione superiore o universitaria (almeno 4 anni di studio).
Potete anche consultare anche altri siti di agenzie interinali in Francia:
http://www.manpower.fr
http://www.adecco.fr
http://www.actua.fr

Eurodisney

Innanzitutto visita il sito
http://www.2000.disneylandparis.com
Cliccando su nos métier si apre il database dei lavori possibili a Eurodisney, con una breve illustrazione delle competenze richieste.
Eurodisney richiede la presentazione di un Curriculum vitae, che va spedito a DISNEYLAND PARIS Service net Recrutement B.P. 110 F-77777 MARNE LA VALLEE cedex 4. Il curriculum deve essere accompagnato da una lettera di motivazione.

Gli annunci di lavoro

Una via da non trascurare è quella degli annunci di lavoro. In Francia sono molti i quotidiani e le riviste specializzate che offrono questo tipo di servizio. Ne citiamo solo alcuni. Le Figaro, pubblica il martedì e il venerdì proposte di lavoro, Le Monde , il martedì, Libération tutti i giorni. Ci sono poi riviste settoriali che rivolgono le loro richieste a personale qualificato: Courier Cadre, La France Agricole, Médias, Stratégies, Entreprise et Carrière, Investir, l’Hôtellerir, Architectes. I quotidiani e le riviste specializzate sono consultabili anche presso tutte le agenzie ANPE.

Corsi di lingua

Se l’obiettivo del vostro soggiorno in Francia è l’apprendimento della lingua francese,troverete qui di seguito una lista degli enti che propongono corsi di lingua per tutti i livelli e le esigenze. I corsi in genere sono a pagamento, ma esistono corsi serali rivolti ai lavoratori stranieri che sono gratuiti.

France-Italia
http://www.france-italia.it/
Sito ufficiale della Ambasciata Francese Attraverso il portale dedicato alla cultura francese si possono trovare informazioni relative a corsi di francese, manifestazioni culturali, cooperazione universitaria e scientifica, commercio, lavoro, studio, viaggi, elenco degli enti culturali francesi in Italia.

Università de Savoie
https://www.univ-smb.fr/
Istituto universitario specializzato nell’insegnamento della lingua francese a stranieri. Organizza corsi estivi, semestrali e annuali e aiuta a trovare un alloggio.

Universitè Stendhal di Grenoble
http://www.u-grenoble3.fr/cuef/
Corsi di lingua francese per stranieri a tutti i livelli ed in qualsiasi periodo dell’anno.

Alliance
http://www.alliancefr.org/
Associazione che raggruppa scuole di molti paesi del mondo che condividono l’obiettivo di diffondere la conoscenza della lingua e della cultura francese. Propone corsi a diversi livelli anche per il conseguimento di diplomi riconosciuti a livello internazionale.

Edu France
http://www.edufrance.fr/
Possibilità di formazione in Francia in qualsiasi periodo dell’anno con consigli per trovare alloggio. Presente in tutto il mondo, permette lo studio della lingua anche nel proprio paese. Sito multilingue.

Europa Pages
http://www.europa-pages.co.uk/
Sito con informazioni sulle opportunità di soggiorni studio all’estero a seconda della lingua e del paese scelti. C’è anche un servizio di corrispondenza con stranieri a cui ci si può iscrivere..

Studyabroad
http://www.studyabroad.com/
Ottima risorsa online per avere informazioni sulle possibilità di studio all’estero. La ricerca è disponibile per nazione, tipo di scuola, lingua.

Study Today
https://www.studiestoday.com/
Dal sito è possibile scegliere il corso, la destinazione, la scuola, fare un immediato preventivo online basato sulle dirette esigenze dell’utente utilizzando un modulo online. Sito multilingue.

Transitions Abroad
http://www.transitionsabroad.com/listings/study/
Sito che fornisce informazioni su viaggi-studio, programmi di scambio per studenti, viaggi per disabili, per anziani, per lavoro.

Actilangue
http://www.actilangue.com
Scuola di lingua privata a Nizza. Organizzano diversi tipi di corso, tra cui quelli di preparazione agli esami DELF. Sito multilingue.

Fonte sezione “Corsi di lingua”: Rete Civica Trieste-Informagiovani

Category: Estero, Formazione, Lavoro