Concorso pubblico per 108 specialisti giuridico amministrativi in Emilia Romagna

| 6 settembre 2019

Opportunità in Emilia Romagna per la qualifica di specialista amministrativo giuridico: è aperta la procedura selettiva pubblica per titoli ed esami per la copertura di n. 108 posti di cat. D con contratto a tempo indeterminato. Il titolo di studio richiesto, insieme ai requisiti generali indicati dalla legge per prendere parte ad un concorso pubblico, è la laurea in materie umanistiche e discipline correlate.

Le domande si possono presentare fino al 13 settembre.
In particolare, i candidati dovranno dimostrare  di conoscere ed essere in grado di applicare principi e contenuti relativi a:

  • Diritto costituzionale;
  • Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea;
  •  Lo Statuto regionale, gli organi di governo della Regione Emilia-Romagna e il Regolamento interno dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna;
  • L’assetto delle competenze e delle funzioni in Regione Emilia-Romagna;
  • Diritto amministrativo;
  •  Il Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • Trasparenza, accesso civico semplice e generalizzato, prevenzione della corruzione;
  •  La tutela dei dati personali e il Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR);
  •  L’ordinamento e l’organizzazione del lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni e la disciplina del rapporto di pubblico impiego regionale

La prova orale sarà un esame approfondito delle conoscenze  relative alle materie oggetto della prova scritta.

Per consultare il bando ed avere maggiori informazioni cliccare qui

FONTE

Category: Italia, Lavoro