Sovvenzioni per giovani ricercatori UE con il programma Horizon 2020

| 5 settembre 2019

La Commissione europea ha annunciato i risultati del bando 2019 relativo alle sovvenzioni di avviamento (starting grants) del Consiglio europeo della ricerca (CER), che rientrano in Horizon 2020, il programma di ricerca e innovazione dell’UE. Le sovvenzioni, per un valore complessivo di 621 milioni di euro, sono state assegnate a 408 scienziati a inizio carriera per aiutarli a costituire le loro équipe e a condurre ricerche all’avanguardia in una vasta gamma di discipline, creando nel contempo circa 2500 posti di lavoro per ricercatori post-dottorato, studenti di dottorato e altro personale.

Le sovvenzioni di avviamento del CER sono assegnate ai ricercatori a inizio carriera di qualsiasi nazionalità, che hanno da due a sette anni di esperienza maturata dopo il completamento del dottorato (o titolo equivalente) e un percorso scientifico promettente. Gli inviti a presentare proposte sono pubblicati una volta l’anno per ciascun regime di sovvenzioni.

Per ulteriori informazioni: https://erc.europa.eu/news/StG-recipients-2019

FONTE (Eurodesk)

Category: Novità dall'UE