Concorso “Scrivere di Cinema” 2019

| 4 febbraio 2019

Torna per la diciasettesima edizione l’unico concorso nazionale di critica cinematografica per giovani.

Scrivere di Cinema Premio Alberto Farassino, promosso da Cinemazero in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge.it, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani eMYmovies.it. Scrivere di Cinema si rivolge a tutti gli aspiranti critici tra i 15 e i 25 anni residenti in Italia, che dal 4 febbraio al 16 giugno potranno iscriversi e iniziare a mandare le lororecensioni sulla pagina di MYmovies dedicata al concorso: scriveredicinema.mymovies.it

Due le sezioni di gara: Young Adult (15-18 anni) e Under 25 (19-25 anni). A leggere gli elaborati e decretare i vincitori una giuria di critici professionisti, composta da Giorgio Viaro (direttore del magazine Best Movie e dei siti Bestmovie.it e Bestserial.it, direttore artistico del Cine&Comic Fest di Genova), Enrico Magrelli (critico cinematografico, conduttore di Hollywood Party su Radio3, vicedirettore del Bif&St di Bari) e Marco Contino (critico cinematografico, scrive per “Il Mattino di Padova”, “La Nuova Venezia”, “La Tribuna di Treviso”, “Il Corriere delle Alpi” ed è iscritto al Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani); a presiedere la giuria, Viola Farassino (costumista per il cinema, la televisione e il teatro).

I premi rispecchiano lo spirito e l’obiettivo del concorso: permettere ai ragazzi di misurarsi con l’articolato mondo cinematografico, vivere accanto a professionisti di primo piano e mettere il proprio talento alla prova dei fatti. I primi tre classificati per entrambe le sezioni di gara, infatti, entreranno a far parte di una redazione che collaborerà con Minima&Moralia e con MYmovies.it. I vincitori della sezione Under 25, invece, vivranno l’esperienza di inviati al Far East Film Festival di Udine, il maggiore festival europeo di cinema popolare dell’Estremo Oriente, dove dovranno recensire i film in programma per MYmovies. Scrivere di Cinema fornirà ai neo-redattori anche un carnet di ingressi al cinema.

In entrambi i casi l’obiettivo è permettere ai ragazzi di immergersi nel mondo dei professionisti del settore e testare e far crescere le proprie abilità, cimentandosi concretamente con la critica.

Accanto al concorso nazionale, viene riproposto, dopo il successo degli anni precedenti, il Premio Mediateche FVG: un premio collaterale – promosso da Crédit Agricole FriulAdria in collaborazione con Mediateca Cinemazero (Pordenone), Mediateca Mario Quargnolo (Udine), Mediateca Ugo Casiraghi (Gorizia), Mediateca La Cappella Underground (Trieste) – che si rivolge a tutti gli studenti delle Scuole Secondarie di II grado della Regione FVG. La giuria di questo premio sarà composta dai responsabili dell’attività didattica dei diversi poli mediatecari e permetterà alla classe del vincitore di partecipare a un evento formativo dedicato, durante il festival Le Voci dell’Inchiesta(www.voci-inchiesta.it).

Come sempre, il momento più atteso delle premiazioni sarà inserito nel programma di pordenonelegge, Festa del libro con gli autori (18-22 settembre 2019), con la tradizionale compagnia di centinaia di studenti e di un ospite d’onore, appartenente al mondo del cinema italiano contemporaneo, che condividerà con la platea le sue esperienze e consigli.

Per partecipare al concorso Scrivere di cinema c’è tempo fino al 16 giugno 2018. Info, bando e iscrizioni al concorso alla pagina:scriveredicinema.mymovies.it

Fonte: Pordenonelegge

Category: Concorsi