Europa-Asia: portale della connettività sostenibile

| 24 ottobre 2018

La settimana scorsa come risultato del 12° vertice Asia-Europa Meeting (ASEM) a Bruxelles, la Commissione europea ha presentato il portale ASEM della connettività sostenibile – uno strumento online che offre una grande quantità di dati sulle relazioni politiche, economiche e sociali tra i due continenti. Il portale contiene inoltre informazioni dettagliate sui singoli paesi e sui loro collegamenti bilaterali con altri partner e fornisce un punto unico di accesso ai dati per i responsabili politici, i ricercatori, le imprese, i cittadini e le altre parti interessate. Individuando i collegamenti e le lacune in termini di cooperazione il portale può essere utilizzato per promuovere il commercio e i collegamenti sociali.

Il nuovo strumento mostra che esiste un notevole potenziale inutilizzato: la cooperazione economica intercontinentale tra Europa e Asia rappresenta soltanto il 20% del totale della cooperazione economica dell’ASEM, il resto è limitato a una cooperazione interna all’Europa o interna all’Asia.

Una maggiore connettività non si traduce solo in maggiori benefici economici. Dallo studio emerge anche che i paesi più connessi hanno livelli di povertà più bassi, società più eque e un numero maggiore studenti nell’istruzione terziaria. I paesi che sono strettamente legati ad altri hanno anche una maggiore libertà di stampa e livelli di corruzione inferiori, sono più inclusivi nei confronti delle minoranze e registrano una maggiore presenza di organizzazioni non governative. Il commercio bilaterale è associato positivamente non solo agli accordi internazionali, ma anche ai collegamenti tra ambasciate che, a loro volta, sono associate ad una più alta mobilità degli studenti. Al tempo stesso la possibilità di viaggiare senza obbligo di visto è associata a un più ampio volume di voli internazionali e a una maggiore collaborazione nel settore della ricerca.

Per ulteriori informazioni: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-18-6144_it.htm

FONTE: Eurodesk

Category: Curiosità, Novità dall'UE