La Commissione promuove la partecipazione delle donne nel digitale

| 12 ottobre 2018

Ieri, in occasione della Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze, che quest’anno è dedicata al tema “Con Lei: Una forza lavoro femminile qualificata” (“With Her: A Skilled GirlForce”), Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali, ha evidenziato la necessità di continuare a lavorare per aumentare la partecipazione delle donne nel settore digitale. Il sostegno alle giovani donne è fondamentale e al fine di un aumento duraturo nel lungo periodo della loro partecipazione sono essenziali azioni che promuovano modelli di riferimento e che incoraggino le ragazze ad acquisire precocemente le competenze digitali e a studiare le materie scientifiche e tecnologiche, le cosiddette STEM. Come testimonia un recente studio della Commissione sulle donne nell’era digitale, infatti, solo 24 donne su 1000 si laureano in una materia nell’ambito delle TIC e di queste solo sei vanno a lavorare nel settore digitale.

L’8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, la Commissaria Gabriel ha illustrato la sua strategia per le donne nel digitale, che comprende una serie di azioni per favorire l’aumento della partecipazione delle donne nel settore. A breve la Commissione europea pubblicherà l’edizione di quest’anno del “Women in Digital Scoreboard”, il quadro di valutazione che presenta una panoramica degli indicatori che misurano la partecipazione delle donne nell’economia digitale. Un’ infografica sulla strategia per le donne nel digitale e sulle azioni dell’UE in questo ambito nonché discorsi fonte di ispirazione di donne di successo nel settore digitale sono disponibili online.

Per ulteriori informazioni: http://www.unwomen.org/en/news/in-focus/girl-child

 

Fonte: Eurodesk

Category: Novità dall'UE