Premio di laurea per Studi sull’Europa

| 4 ottobre 2018

L’Associazione iMille offre un premio di laurea (1500 euro) per studi sull’Europa intitolato a Helen Joanne “Jo” Cox, la giovane deputata inglese vittima di un attentato prima di Brexit. Il premio, istituito nel 2016, intende ricordare l’impegno di Jo Cox per la permanenza del Regno Unito nella UE e premiare un giovane che con il suo studio illustri i benefici economici, politici e sociali dell’integrazione europea.

I temi della tesi di laurea possono essere di natura economica, politica o sociale, con una chiara enfasi su questioni europee. Saranno valutate di particolare interesse tesi su fenomeni e problemi che ostacolano il processo di integrazione europea e su politiche volte a rimuovere tali ostacoli.

Il premio di laurea sarà conferito a un laureato (triennale o magistrale) di un’università sul territorio italiano, nella facoltà di scienze economiche, scienze politiche, materie giuridiche, discipline storiche o facoltà affini. Può anche essere conferito a un laureato di un’università UE o del Regno Unito che abbia trascorso un periodo Erasmus presso un’università italiana. Le candidature possono essere inviate da laureandi con discussione della tesi programmata entro sei mesi, o da laureati da non più di un anno dalla discussione della tesi. La tesi di laurea può essere in italiano o in inglese. In caso di tesi in italiano, si richiede ai candidati di allegare anche un riassunto della tesi in inglese di lunghezza compresa tra una e due pagine.

Un comitato scientifico selezionerà e proporrà il candidato più meritevole alla redazione della rivista iMille entro il 31 dicembre. Il premio sarà conferito in occasione di un evento a Roma a inizio 2019. In aggiunta al premio in denaro, il vincitore verrà invitato ad inviare un estratto della tesi per possibile pubblicazione presso una prestigiosa rivista scientifica italiana, Economic Notes o ResPublica. Oltre al vincitore, iMille riconosceranno altri candidati che si siano particolarmente distinti con Menzioni Speciali in temi economici, giuridici e di relazioni internazionali.

Scadenza: 30 novembre 2018.
Per ulteriori informazioni: https://goo.gl/jHy9nv

 

Fonte: Eurodesk

Category: Concorsi, Italia