Il calendario scolastico e accademico in Europa 2018/2019

| 20 settembre 2018

Calendario scolastico

In questi giorni in tutta Italia riparte la scuola in base ai vari calendari regionali, ma com’è organizzato l’anno scolastico in Europa? Da noi i giorni di scuola sono 200, ma quanti sono negli altri Paesi? Il rapporto di Eurydice The Organisation of School Time in Europe. Primary and General Secondary Education 2018/19 presenta dati nazionali sulle date di inizio e di fine dell’anno scolastico, sulla sua durata, sulle vacanze scolastiche di 38 diversi Paesi. Nonostante alcune differenze, vi sono in Europa numerose similitudini da scoprire attraverso una serie di immagini comparative. Le informazioni, che coprono l’istruzione primaria e secondaria generale, sono disponibili per tutti Paesi che partecipano al programma dell’Unione europea Erasmus+ (i 28 Stati membri, Albania, Bosnia ed Erzegovina, Svizzera, Islanda, Liechtenstein, Montenegro, Norvegia, Serbia, ex-Repubblica jugoslava di Macedonia, e Turchia).

Calendario accademico

E il calendario accademico, invece, com’è strutturato in Europa? Il testo appena pubblicato sempre dalla rete Eurydice, The Organisation of the Academic Year in Europe 2018/19, basato su dati nazionali, offre informazioni dettagliate sull’inizio dell’anno accademico, sui periodi didattici, sulle vacanze e sulle sessioni d’esame. Vengono inoltre messe in evidenza le differenze tra i programmi di studio delle università e quelli degli istituti di istruzione superiore non universitaria. Le informazioni sono disponibili per 38 Paesi.

Cos’è Eurydice
Eurydice è la rete europea che raccoglie, aggiorna, analizza e diffonde informazioni sulle politiche, la struttura e l’organizzazione dei sistemi educativi europei. Nata nel 1980 su iniziativa della Commissione europea, la rete è composta da un’Unità europea con sede a Bruxelles e da varie Unità nazionali. Dal 1985, l’Indire è sede dell’Unità nazionale italiana.

 

FONTE

Category: Curiosità