Treni storici: il calendario 2018!

| 2 agosto 2018

 

Località: Sacile; Gemona del Friuli; UDINE; TRIESTE; Maniago; Fanna; Pinzano al Tagliamento; Meduno; Cavasso Nuovo; Monfalcone; GORIZIA; Cervignano del Friuli; Montereale Valcellina; Sagrado; Cormons; Casarsa della Delizia;

Luogo: varie località

Tipologia: Visita guidata, promozione culturale;

 

Data: Da Domenica 22 Luglio 2018 a Sabato 8 Dicembre 2018

Consigliato per: Tutti

Descrizione

Dal 22 luglio al 8 dicembre, grazie alla convenzione stipulata tra Regione e Fondazione FS, saranno ben 18 i treni storici che viaggeranno lungo i binari del FVG, di cui ben 14 dedicati alla  Ferrovia Pedemontana del Friuli (Sacile-Gemona), che verrà inaugurata ufficialmente domenica 29 luglio. Un grande risultato, che ha visto l’inserimento della Pedemontana nell’elenco delle ferrovie di interesse turistico previsto dalla Legge 128/2017.

INAUGURAZIONE LINEA SACILE-GEMONA: il gran giorno sarà domenica 29 luglio quando la locomotiva a vapore Gr. 728.022 trainerà alcune splendide carrozze d’epoca, sferragliano per la prima volta i binari dell’intera linea da Sacile a Gemona del Friuli, dove si svolgerà la festa, coinvolgendo l’intera città.

BIGLIETTI E TARIFFE: i titoli di viaggio saranno acquistabili esclusivamente sulla rete vendita di Trenitalia (biglietteria, self service, web ed agenzie viaggio autorizzate). E’ prevista una tariffa unica, corsa di andata e ritorno a € 15 adulto se il treno è a trazione a vapore / € 10 se a trazione diesel. Riduzione ragazzi (4-12 anni non compiuti) € 7,5 se a trazione a vapore / € 5 se diesel. E’ prevista la gratuità per i bambini 0-4 anni non compiuti accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

Il titolo di viaggio del treno storico non è utilizzabile sui treni regionali.

IL CALENDARIO: si tratta di un ricca offerta di treni a tema, collegati ad eventi o kermesse del territorio. L’intento è quello di creare un prodotto turistico che sappia mediante il treno promuovere le eccellenze della Pedemontana, sfruttando il fenomeno del turismo lento.

Per scaricare il calendario clicca qui!

Fonte

Category: Eventi