L’UE accoglie il Kosovo nei programmi Erasmus+ e Europa creativa

| 13 giugno 2018

Il Commissario europeo per l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport, Tibor Navracsics, il ministro della cultura, della gioventù e dello sport del Kosovo, Kujtim Gashi e il ministro dell’istruzione, della scienza e della tecnologia del Kosovo, Shyqiri Bytyqi hanno firmato un accordo sulla partecipazione del Kosovo ai Programmi Erasmus+ e Europa creativa.

 

 

In vista della cerimonia svoltasi a Bruxelles, il commissario Navracsics aveva dichiarato: “La partecipazione del Kosovo ai programmi Erasmus + e Europa creativa rafforzerà ulteriormente la nostra cooperazione nei settori della cultura, dell’istruzione, della gioventù e dello sport. Sono particolarmente lieto che il Kosovo aderisca proprio nel periodo in cui si celebra l’Anno europeo del patrimonio culturale.”

L’accordo dovrà essere ratificato dal parlamento kosovaro prima che i candidati del Kosovo possano partecipare agli inviti a presentare proposte per Europa creativa 2018. Il Kosovo si unisce al sottoprogramma Cultura e alla sezione intersettoriale di Europa Creativa. L’accordo segna un passo importante nell’attuazione della strategia dell’UE per “Una prospettiva di allargamento credibile e un maggiore impegno dell’UE nei confronti dei Balcani occidentali“. La scorsa settimana, la Commissione ha presentato le sue proposte per aumentare il budget per Erasmus + e Europa creativa per il periodo 2021-2027.

Per ulteriori informazioni clicca qui!

 

FONTE Eurodesk

Category: Novità dall'UE