Treno turistico lungo la Sacile-Gemona entro la metà del 2018

| 24 aprile 2018

È stato firmato lunedì a Udine, nella sede della Regione, il primo allegato al protocollo di intesa per lo sviluppo delle infrastrutture, dell’accessibilità ai servizi ferroviari di interesse regionale, compreso il trasporto transfrontaliero, già sottoscritto da Regione e Rete ferroviaria italiana il 22 novembre 2016.

Nel dettaglio, l’accordo prevede l’impegno per la riattivazione entro la metà del 2018 dell’intera linea ferroviaria Sacile-Gemona al traffico turistico e definizione di costi (35 milioni di euro), tempi tecnici di realizzazione (12 mesi dal finanziamento) e l’impegno di Rfi al reperimento delle risorse per la riapertura a tutto il traffico dell’intera tratta. Ultimato tale intervento, riguardante la tratta Maniago-Osoppo, saranno realizzabili servizi di linea sull’intera direttrice Sacile-Gemona.

Continua a leggere la notizia qui!

Category: Curiosità