Concorsi MEF per 400 collaboratori amministrativi

| 10 aprile 2018

Sono stati pubblica infatti sulla sulla Gazzetta Ufficiale del 27 marzo 2018, tre bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di funzionari presso il MEF, mentre altri tre bandi verranno pubblicati sulla GU del prossimo 6 aprile.

Andiamo a scoprire quali sono i profili ricercati dal MEF, con selezioni rivolte principalmente a laureati. Le domande possono essere inviate fino al 26 aprile 2018.

Il MEF punta quindi ad assumere 400 unità di personale da inquadrare nel profilo di Collaboratore amministrativo, Area Terza – F1, e da destinare agli uffici centrali e periferici del Ministero.

I profili ricercati in particolare sono i seguenti:

  • 80 unità con orientamento statistico ed economico quantitativo;
  • 90 unità con orientamento economico aziendale e contabile;
  • 60 unità con orientamento economico-finanziario;
  • 50 unità con orientamento giuridico-finanziario;
  • 40 unità con orientamento giuridico-tributario;
  • 80 unità con orientamento giuridico nell’ambito dei servizi amministrativi trasversali.

 

REQUISITI GENERALI

I candidati ammessi alle prove di selezione dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’UE;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati destituiti o dispensati presso pubblica amministrazione, né licenziati da altro impiego statale;
  • non avere precedenti penali incompatibili con l’esercizio delle funzioni da svolgere nell’ambito dei compiti istituzionali del Ministero dell’economia e delle finanze.

A seconda dei profili a concorso sono inoltre richiesti titoli di studio specifici, come indicato all’interno di ciascun avviso di selezione.

 

ITER DI SELEZIONE

I concorsi del MEF prevedono per tutti i candidati lo svolgimento delle seguenti prove d’esame:

  • Prova preselettiva eventualmente indetta in caso di numero di pervenute pari o superiore a sei volte il numero dei posti messi a concorso, e consistente in un test a riposta multipla su logica, comprensione del testo, lingua inglese e materie oggetto dei concorsi;
  • Prima prova scritta consistente nella redazione di uno o più elaboratori sulle materie oggetto dei concorsi;
  • Seconda prova scritta consistente nella redazione di un elaborato a contenuto teorico-pratico;
  • Prova orale sulle materie oggetto dei concorsi.

 

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Tutti gli interessati a partecipare ai concorsi del Ministero dell’Economia per collaboratori amministrativi devono inviare la domanda di ammissione al bando di proprio interesse esclusivamente per via telematica entro il 26 aprile 2018.

Per ulteriori informazioni sui bandi è possibile visitare il sito istituzionale del Ministero dell’Economia e delle Finanze www.concorsionline.mef.gov.it.

 

FONTE

Category: Concorsi, Italia