Borse di studio per giovani italiani in Giappone

| 30 maggio 2017

Il Ministero dell’Educazione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia Giapponese – Mext – ha indetto una borsa di studio per vivere e studiare 5 anni in Giappone.

I candidati devono essere cittadini italiani, devono essere nati fra il 2 aprile 1996 e il 1 aprile 2001, devono possedere – entro marzo 2018 – il diploma di scuola di istruzione secondaria di secondo grado, dovranno partire per il Giappone fra il 1 e il 7 aprile 2018, o comunque dovranno raggiungere il Giappone entro la data indicata dall’università.

La borsa di studio dura 5 anni, da aprile 2018 a marzo 2023, incluso il periodo di 1 anno dedicato al corso di lingua giappponese e altre materie necessarie. La borsa durerà 7 anni per studenti di medicina, odontoiatria, veterinaria o farmacologi.
I candidati che sono già in possesso di una sufficiente conoscenza della lingua giapponese, o che intendono iscriversi ad un’università che non richiede la conoscenza del giapponese (tramite collocamento diretto), possono evitare di frequentare il corso preparatorio di 1 anno, e nel loro caso la borsa di studio durerà 4 anni (o 6 nei casi sopra descritti).

L’importo della borsa è di circa 117mila yen mensili e copre il biglietto aereo di andata e ritorno in classe turistica (la borsa non copre gli spostamenti interni al Giappone né le tasse aeroportuali, che rimangono a carico del borsista) e le tasse universitarie.

Per presentare domanda visita il sito, compila i moduli e spedisci i documenti in Ambasciata entro il 7 luglio 2017. L’indirizzo di spedizione è: Ufficio Culturale (Undergraduate Students)Ambasciata del Giappone in Italia via Quintino Sella, 60 – 00187, Roma.

 

FONTE

Category: Estero, Formazione